Case study

Relazioni a lungo termine coi team legali delle aziende Global 500

Fin dal 1988 le multinazionali Global 500 che puntano a espandersi a livello globale scelgono MultiLing per la traduzione dei loro documenti di proprietà intellettuale e per i servizi di deposito dei brevetti.

Nel corso degli anni MultiLing ha sviluppato e definito le best practice del settore per il deposito di brevetti all’estero, diventandone oggi l’attore più all’avanguardia. Grazie a questo i team legali delle aziende Global 500, tra cui spiccano i nomi di Procter&Gamble, Yokohama Rubber e Teradyne, hanno registrato risultati continuativi in termini di aumento del numero di brevetti depositati, diminuzione del carico di lavoro dei propri uffici e del rischio di annullamento, oltre alla riduzione dei tempi di concessione.

Scopri, caso per caso, quali sono le più grandi società al mondo che affidano a MultiLing la traduzione dei loro documenti più importanti:

pg-logoDa oltre un decennio, Procter & Gamble affida a MultiLing la traduzione di brevetti in decine di lingue. Prima di passare a MultiLing, la multinazionale produttrice di beni di consumo si avvaleva di oltre 20 team di traduzione coordinati a livello locale dai rispettivi agenti esteri, senza alcuna gestione centralizzata dei progetti, né informazioni sulle date previste per il completamento.

Case study: Procter & Gamble incrementa il numero dei brevetti depositati all’estero senza incrementare i costi

Nel 2001 Procter & Gamble (P&G) ha dovuto confrontarsi con una decisione cruciale: tagliare i costi o ridurre il numero dei depositi di brevetto all’estero per rientrare nel budget. Ogni anno P&G deposita centinaia di domande di brevetti in oltre 30 Paesi e il suo portafoglio di circa 35.000 brevetti è uno dei più grandi e ricchi del mondo. Considerati però l’aumento dei costi di traduzione, l’espansione dei mercati, l’ampliamento delle giurisdizioni estere e la crescente complessità di gestione, era giunto il momento di apportare alcuni cambiamenti radicali.

Teradyne

Case study: Teradyne sceglie MultiLing per assicurarsi traduzioni brevettuali di qualità

Quando Ke Le ha assunto la direzione della divisione Proprietà intellettuale di Teradyne nel 2010, ha compreso subito che occorrevano traduzioni di alta qualità. “La nostra proprietà intellettuale ha un valore enorme. Anche la minima imprecisione in una traduzione può cambiare l’ambito della copertura del brevetto”, ha affermato Le. “Non potevamo rischiare che accadesse.”

BGL_Logo_Hi_Res

Con 160 procuratori, consulenti scientifici e agenti brevettuali specializzati in proprietà intellettuale, Brinks Gilson & Lione (Brinks) è uno dei più grandi studi legali degli Stati Uniti nel settore della proprietà intellettuale. Brinks fornisce i propri servizi a clienti di tutto il mondo, supportandoli nell’individuare, proteggere, gestire e applicare la loro proprietà intellettuale.

Nel 2013, una piccola azienda farmaceutica partner di Brinks ha ottenuto i diritti di brevetto europeo ed è stata in grado di nazionalizzare il brevetto in vari Paesi. Naturalmente, in questi Paesi intendeva proteggere i propri diritti. Inizialmente l’azienda aveva stimato di poter finanziare la nazionalizzazione in 10 Paesi (alcuni dei quali richiedevano la traduzione), ma il preventivo fornito da un agente estero era nettamente superiore al budget a disposizione. Il timore era quello di dover rinunciare alla tutela della propria proprietà intellettuale in alcuni Paesi.

MultiLing è stata in grado di soddisfare le esigenze sia della Brinks sia del suo cliente applicando le best practice sviluppate nel corso degli anni. È stata inoltre in grado di svolgere il lavoro a un costo nettamente inferiore, permettendo al cliente di nazionalizzare il brevetto in un numero di Paesi superiore a quello che aveva inizialmente previsto.

carbogen-logo

Con oltre 300 chimici, la svizzera CARBOGEN AMCIS AG è una delle più importanti aziende nel campo dei servizi di sviluppo e commercializzazione di farmaci per le principali aziende farmaceutiche del mondo. Sin dal 2009, la MultiLing si occupa della traduzione e formattazione della complessa e precisa documentazione aziendale riguardante i procedimenti chimici. Per fornire questo genere di servizio MultiLing si avvale di chimici specializzati che sono anche traduttori esperti.

thermofisher-logo

Thermo Fisher Scientific è un’azienda pioniere nel mercato della tecnologia. Con un linguaggio estremamente tecnico e scientifico, Thermo Fisher Scientific aveva bisogno di una società che offrisse servizi in grado di tradurre qualsiasi documento: dalla lettera commerciale ai manuali di spettroscopia a infrarossi per l’analisi dei semiconduttori in lingua cinese. Per questo ha scelto i servizi MultiLing, così da avere traduzioni scientifiche di alta qualità. I traduttori madrelingua specializzati e gli esperti di DTP della MultiLing hanno saputo offrire un prodotto finale perfetto, la cui estetica e i cui contenuti sono perfettamente aderenti alla documentazione originale della Thermo Fisher Scientific. Traduzioni pronte per essere mandate direttamente in stampa. A questo risultato hanno concorso l’avanzato sistema di traduzione assistita e il gestione della terminologia di MultiLing. Un successo che ha superato le più rosee aspettative in termini di coerenza, precisione e tempi di consegna.